Home / Analisi dei Mercati / Si preannuncia una partenza in calo in Europa

Si preannuncia una partenza in calo in Europa

Si preannuncia una partenza in calo in Europa

Il Nikkei ha chiuso in forte rialzo grazie alla debolezza dello yen, ma questo e’ un discorso a parte. Le trimestrali Usa di Microsoft e Starbucks invece non hanno evidenziato numeri eccezionali.

Ieri e’ stata una giornata emblematica con Wall Street che ha chiuso in sostanziale parità. Oggi siamo di fronte ad una giornata importante con la pubblicazione dell’Ifo in Germania del mese di gennaio.

Gli indici sono su livelli piuttosto critici. Non ci aspettiamo un dato particolarmente brillante, sottolineando che “l’avvio a piazza Affari e’ atteso in rosso, con un calo dello 0,35%.

A Milano attenzione a B.Mps che riunisce oggi i soci per il via libera dell’aumento di capitale a servizio dei Monti-Bond. Si preannuncia un’assemblea infuocata.

Da monitorare Lottomatica in scia al piano di riorganizzazione delle attivita’ del gruppo e Luxottica finita sotto indagine dalla procura di Belluno per una presunta dichiarazione infedele da 2 mln di euro. La societa’ ha confermato la correttezza del suo operato.

Occhi puntati su B.Generali in scia alle parole dell’a.d. Piermario Motta a MF su conti (in crescita) e dividendo e su Pierrel di riflesso all’ingresso nel capitale della svizzera mondoBiotech.

Da segnalare infine Astaldi dopo il collocamento del bond convertibile da 115 mln di euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *