Home / Calendario Economico

Calendario Economico

calendario-economico

Il calendario economico in tempo reale fornisce solo informazioni di carattere generale e non è inteso come guida di negoziazione.
Dove Investire si affida al calendario di dukascopy il quale si impegna ad offrire contenuti accurati ma, a causa della grande quantità di dati e della varietà di fonti ufficiali, non può essere ritenuta responsabile per eventuali inesattezze.

Il calendario economico potrebbe inoltre essere soggetto a modifiche senza preavviso.

Importante:

I dati da tenere in considerazione sono dati importanti, quelli indicati come “HIGH” in rosso. Devi poter sfruttare quanti più dati puoi perché ci sono dei giorni in cui ci sono molti dati importa ti è giorni in cui ve ne sono meno.

Alla pubblicazione di un dato macro importante vi è una reazione del mercato che dipende dall’esito del dato, se il dato è superiore alle attese degli analisti ed è positivo, allora il movimento generato sarà rialzista, in caso contrario il movimento generato sarà ribassista.

Come leggere il calendario economico:

Quando si valuta l’importanza del dato bisogna ricordare che in linea di massima “il mercato si ripete”, cioè che è molto probabile che ciò che è avvenuto nel passato avvenga anche in futuro, nessun analista, né operatore di mercato, può tener conto ed interpretare tutti gli indici proposti dalla scienza economica: troppi sono; vale la pena sceglierne due o tre, secondo la propria sensibilità ed esperienza e le cui variazioni hanno concretamente influenzato il mercato nel passato, è opportuno ricordare che nessun operatore economico ha una conoscenza perfetta ed assoluta del mercato, e quindi è legittimo affermare che non sono gli operatori a influire sul mercato, ma è il mercato con il suo andamento, ad influire sulle decisioni degli operatori. Le reazioni del mercato alle variazioni degli indici possono non essere immediate, a volte possono essere anche anticipate, in base alle aspettative ed ai rumors sulle possibili variazioni degli indici, ovvero posticipate, perché gli impegni già presi non offrono la possibilità di una inversione degli atteggiamenti in essere.