Home / - Indice - / Partenza debole per le Piazze europee. Vola Piazza Affari

Partenza debole per le Piazze europee. Vola Piazza Affari

partenza-positiva-piazza-affari

Partenza poco mossa per le principali piazze europee condizionate dai deboli dati macro cinesi; sono stati inferiori alle aspettative, anche se gli operatori stavano già iniziando a scontare un rallentamento della crescita cinese.

L’attenzione degli investitori sarà oggi sui dati Usa previsti nel pomeriggio, in particolare sull’indice Ism manifatturiero di giugno.

Buona partenza per Piazza Affari che nelle prime battute vola sopra l’1%.

Da seguire con attenzione Rcs dopo che venerdì è stato l’ultimo giorno per negoziare i diritti connessi all’aumento di capitale. Fiat non solo ha sottoscritto i diritti di pertinenza, ma ha acquistato altre 10,7 mln di opzioni. Al termine dell’aumento, nel caso in cui lo stesso risulti integralmente sottoscritto, la partecipazione del Lingotto nel capitale ordinario sarà di circa il 20,135%.

Secondo indiscrezioni di stampa, Della Valle avrebbe chiesto la convocazione di un vertice tra gli azionisti, che potrebbe avvenire anche entro domani. L’idea sarebbe quella di una ripartizione dei diritti d’opzione presenti nelle casse di banche e soci per dar modo a chi lo desidera di arrotondare la partecipazione. Un incremento che sarebbe pero’ conseguente all’impegno degli azionisti di chiudere il patto e rivedere il piano.

Una delle ipotesi che si starebbe vagliando sarebbe poi quella di separare dal Corriere della Sera, la Gazzetta dello Sport e Rcs libri. Secondo altre indiscrezioni invece l’incontro sarebbe limitato tra Elkann e Della Valle.

Ti potrebbe interessare:

Regna il pessimismo nella borsa di Milano dopo l’attentato di Boston

La borsa di Milano e quelle del resto dell'Europa sono abbastanza pessimiste dopo l'attentato di Boston e il calo delle commodity di ieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *