Home / Trading Online / Come funziona il trading online, come investire e dove investire

Come funziona il trading online, come investire e dove investire

fare-trading-online

Il Trading online non è altro che un modo speculare sui mercati finanziari sfruttando le oscillazioni dei diversi asset. Un asset può essere ad esempio una coppia di valute, un titolo azionario, una materia prima, oppure un indice.

Come si inizia a fare trading online

Un primo approccio “classico” consiste nell’acquistare il titolo e rivenderlo nel momento in cui aumenta di valore.
Ad esempio si acquistano i titoli azionari di Apple sperando che le azioni vadano su. Per farlo basta aprire un conto con una banca tradizionale. In questo modo si diventa azionisti di quella società quotata in Borsa e si condivide il destino sia in negativo che in positivo. E questo è uno svantaggio enorme ovvero se il titolo scende o crolla avete perso tutti i soldi (classico esempio del cassettista).

Il trading online oggi si fa con i derivati sfruttando le piccole oscillazioni del mercato. I derivati finanziari più utilizzati sono i contratti per differenza (CFD). Non bisogna avere paura di questi strumenti, i derivati non sono il male e non hanno un significato negativo come molte televisioni e giornali vogliono far passare. Un derivato è uno strumento finanziario costruito su un asset finanziario detto sottostante.

Ad esempio possiamo avere derivati costruiti sui titoli azionari o sulle valute. In questo modo non si acquista fisicamente l’asset (nell’esempio il titolo azionario) ma si fa trading sul prezzo. Questo è un enorme vantaggio per chi fa trading online in quanto è possibile guadagnare praticamente in qualunque situazione di mercato. E’ possibile quindi creare un conto di trading con una delle piattaforme proposte e cercare di individuare i trend di mercato nel breve periodo sfruttando i derivati. Ci sono anche quelli a lungo periodo che vengono utilizzati per fare hedging. Inoltre i costi sono nettamente inferiori.

Acquistare una azione o una certa quantità di valuta è molto più dispendioso che fare trading online sul prezzo. Oggi, comunque, tutte le piattaforme di trading online propongono questa modalità sfruttando CFD ed opzioni.

Vantaggi del trading online:

  • possibilità di investire nel breve periodo
  • costi bassi; bastano poche centinaia di euro per aprire un conto di trading
  • possibilità di guadagnare anche nelle situazioni negative del mercato
  • commissioni assenti

Ti potrebbe interessare:

Le truffe più comuni nel trading online

Le Truffe nel mondo del trading online sono molto fantasiose e ne escono fuori sempre di nuove. Queste le più comuni e i consigli per evitarle

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *